PRODUZIONE SCIENTIFICA

Caratteri, attori e politiche dei community hub. Un dialogo con i protagonisti (2018)

di C. Calvaresi, E. Lazzarino in Territorio, fascicolo n.84, 87-92, luglio 2018

L’obiettivo dell’articolo è presentare le principali caratteristiche dei community hub, a partire dal punto di vista di coloro che sono coinvolti in queste iniziative (promotori, autorità urbane, abilitatori ed esperti). Grazie al loro contributo, l’articolo estrae alcune lezioni di policy con riferimento a che cosa sono i community hub, se possono rappresentare una soluzione a differenti classi di problemi urbani e quale ruolo possono giocare nelle città e nelle aree interne. Inoltre, l’articolo presenta profili di promotori e in conclusione argomenta in che misura i community hub possono rappresentare un fattore di innovazione per le politiche pubbliche.

Atlante del cambiamento e 31 domande per interrogarlo (2018)

a cura di Dynamoscopio, giugno 2018

Un album etnografico, risultato del progetto di ricerca “C’era domani la casa popolare” all’interno del quadrilatero ERP (Edilizia Residenziale Popolare) del quartiere Giambellino-Lorenteggio. Il volume raccoglie fotografie d’epoca recuperate da archivi privati, immagini contemporanee scattate da un gruppo di giovani, trascrizioni orali dei racconti degli abitanti e 31 illustrazioni dell’artista Luigi Zetti.

Dencity, un’esperienza di rigenerazione urbana a base culturale (2018)

a cura di Dynamoscopio, marzo 2018

Dencity è un progetto di rete che sperimenta un nuovo modo di pensare, vivere e agire la cultura. Esplorando il distretto del Municipio 6 di Milano (zona sud-ovest), si tratta di un’esperienza pionieristica nelle tre diverse aree di innesco di Giambellino-Lorenteggio, Solari-Savona-Tortona e Barona-Parco Teramo.

Mercato Lorenteggio. Un approccio culturale alla rigenerazione urbana (2017)

di E. Lazzarino in Leggere la rigenerazione urbana. Storie da “dentro” le esperienze, 57-64, collana PRiNT/New Fabric, Pacini Editore

Un articolo che racconta l’esperienza di riqualificazione e rilancio del mercato comunale coperto del quartiere Giambellino-Lorenteggio e la sua trasformazione in community hub.

Antropologia alla prova dell’abitare. La località come strumento di analisi culturale (2017)

di E. Lazzarino in Tracce Urbane. Rivista italiana Transdisciplinare di Studi Urbani, N. 1, giugno 2017: Abitare/Dwelling, 69-82

The author proposes “dwelling” as an explicit object for contemporary anthropology applied on urban contexts. Going through two different research fields – Palestinian refugee camps in Lebanon and an action-research realized in Milan –, the article uses “locality” as a possible tool for dwelling cultural analysis. The aim is also to raise a reflection about the needs of applying anthropology onto those multi-level processes which today plan urban transformations.

Who Says More? City Tales between Thought and Images (2017)

di E. Lazzarino in Visual Anthropology, Vol. 30, Issue 3: City Visualscapes: Visual Practices of Urban Research, 222-234

Un articolo che indaga la relazione tra pensiero e osservazione, tra la produzione di un discorso e la produzione di immagini, attraverso due esperienze di ricerca-azione visuale condotte nel contesto urbano milanese.

Raccontare la città fra teoria e immagini. Ricerca-azione, ricerca urbana e video-ricerca (2016)

di E. Lazzarino in Processi partecipativi ed etnografia collaborativa nelle Alpi e altrove, a cura di V. Porcellana e S. Stefani, 231-243, Edizioni dell’Orso, 2016.

Un articolo che indaga il rapporto tra ricerca antropologica e audiovisivo a partire dall’ambivalenza tra funzione della ricerca e funzione della regia.

Community Hub. I luoghi puri impazziscono  (2016)

Un documento di visione strategica, nato dall’incontro fra Dynamoscopio, Avanzi, Kilowatt e SuMisura, quattro realtà italiane implicate in progetti e riflessioni intorno alla rigenerazione urbana e all’innovazione sociale. Un esperimento in corso, che potrà arricchirsi con i contributi, le esperienze e le osservazioni di innovatori, reti di cittadinanza, P.A., policy-maker e policy-activist. Per mettere alla prova se Community Hub è in grado di nominare un cambiamento in atto e con esso le nuove esperienze sociali che andiamo inseguendo.

Le periferie rigenerano l’innovazione sociale. Qualche nota antropologica (2016)

di E. Lazzarino per Laboratorio metropolitano per la conoscenza pubblica su innovazione e inclusione – Comune di Milano, 21 febbraio 2016

Un articolo che apre una pista di riflessione antropologica sulle pratiche e le retoriche dell’innovazione sociale, interrogandola dalla prospettiva della creatività della cultura.

VALE  – Dossier Conclusivo (2016)

Oltre 350 pagine compongono il Dossier finale della ricerca qualitativa svolta sulle condizioni dell’abitare nel quartiere Giambellino-Lorenteggio dall’equipe VALE, composta da Dynamoscopio, Politecnico di Milano, Comunità del Giambellino e SAS.

Masterplan Quartiere Lorenteggio  (2015)

Il Masterplan Quartiere Lorenteggio affonda nella ricerca qualitativa e nella elaborazione delle linee-guida proposte dall’equipe VALE, composta da Dynamoscopio, Politecnico di Milano, Comunità del Giambellino e SAS.

Ricerca-azione fra etnografia e auto-etnografia: pratiche dell’abitare in una periferia milanese (2014)
E. Lazzarino in C. Cellamare & F. Cognetti eds., Practices of Reappropriation, Planum Publisher
Un saggio antropologico che riflette sulla possibilità di rileggere l’etnografia e la riflessività come vere e proprie pratiche dell’abitare.

Nella tana del drago. Anomalie narrative del Giambellino  (2012)
Edizioni Agenzia X

Un libro che raccoglie gli immaginari e le storie di vita di uno storico quartiere popolare milanese. Un affresco capace di restituire la complessità di un contesto urbano complesso, che ha saputo accoglierci ed educarci alla solidarietà e all’intercultura. Il frutto della ricerca-azione di un gruppo di 30 giovani abitanti e non, che per circa due anni hanno esplorato e imparato a conoscere questo territorio.